salta al contenuto

Ricerca altre vendite

Cosa
Procedura
Anno
 
 
Annunci
La ricerca ha prodotto 4 risultati

Inviti ad Offrire

Liquidazione Coatta Amministrativa 494/2014

Liquidatore: Dott. Ermanno Sgravato

 

Invito a manifestare interesse all’acquisto di due contigue unità immobiliari, adibite ad uffici, situate nel complesso immobiliare denominato Centro Servizi Policentro in Rovigo, viale Porta Po n.87, ubicato in prossimità della rotatoria tra viale Porta Po e viale delle Industrie.

 

Le due unità immobiliari sono identificate nel Catasto Fabbricati del Comune di Rovigo, sezione urbana di Borsea:

 

  • Foglio 3, mappale 402, subalterno 43, piano 2, cat. A/10, cl.1, consistenza vani 30,50, sup. cat. Mq. 1.046, rendita catastale Euro 6.064,50.
  • Foglio 3, mappale 402, subalterno 42, piano 2, cat. A/10, cl. 1, consistenza vani 5, sup. cat. Mq 126, rendita catastale Euro 994,18.

 

La superficie complessiva delle due unità, incluse le parti comuni, è di circa 1.425 mq.

L’area coperta e scoperta sulla quale insiste l’intero fabbricato, costituito dal Centro Servizi Policentro, è identificata nel Catasto Terreni del Comune di Rovigo, sezione urbana di Borsea, Part. 1, foglio 3, mappale 402, consistenza mq 8.374, rendita Euro 0.

 

Le parti comuni sono identificate nel Catasto Fabbricati del Comune di Rovigo, sezione urbana di Borsea, compresa la quota proporzionale ai sensi degli articoli 1117 e seguenti  cod.civ.  parti a 100,7/1.000 di pertinenza dell’attuale porzione di fabbricato in oggetto, sulle parti comuni a tutte le unità immobiliari costituenti l’intero edificio del quale fanno parte, quali le fondazioni, i muri maestri, le strutture portanti, il tetto, l’area coperta dell’intero fabbricato e l’area scoperta  sopra indicate e tutto quant’altro è comune per legge in un fabbricato condominiale.

 

Resta esclusa dall’uso comune la terrazza calpestabile al piano terzo dell’edificio, in uso esclusivo seppure acquistata in comproprietà condominiale, come espressamente previsto nel regolamento condominiale approvato.

 

Le manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura per l’individuazione del potenziale acquirente dovranno pervenire entro e non oltre le ore 24,00 del giorno 15 novembre 20200, mediante lettera raccomandata o posta elettronica certificata, indicante espressamente il mittente che manifesta l’interesse presso lo Studio del Commissario Liquidatore Dott. Ermanno Sgaravato, in 37135 Verona, Via del Perlar n.2 – Pec: lca494.2014rovigo@pecliquidazioni.it.

 

A seguito della scadenza del termine per la presentazione di manifestazioni di interesse, la Procedura si articolerà, in sintesi, nelle seguenti fasi:

 

  1. Invio, ai soggetti ammessi, di apposita lettera di invito a partecipare alla Procedura, contenente:
    1. La durata della fase di due diligence;
    2. Le modalità e i contenuti delle offerte vincolanti da presentare;
    3. Le modalità per l’espletamento di una o più fasi di rilancio cui potranno essere invitati tutti o parte degli offerenti;

 

  1. Selezione da parte del Commissario Liquidatore e relativa comunicazione a tutti gli offerenti, per garantire il rispetto dei principi di parità di trattamento e trasparenza, della migliore offerta vincolante ricevuta.

 

  1. Avvio di una fase di negoziazione in esclusiva con il relativo soggetto offerente per la definitiva implementazione dell’operazione.

 

  1. Sottoscrizione della documentazione contrattuale dell’operazione.

 

Il Commissario Liquidatore si riserva di adeguare le successive fasi della Procedura anche in relazione ad eventuali modifiche normative, fermo il rispetto dei principi di parità del trattato, trasparenza e non discriminazione.

 

Qualora i soggetti interessati desiderino ricevere chiarimento e/o informazioni in relazione al presente Invito potranno richiederli inviando apposita comunicazione al sottoscritto Commissario Liquidatore, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo lca494.2014rovigo@pecliquidaizoni.it, indicando quale oggetto “Manifestazioni di interesse – Immobile CO.FID.I.”

 

 

 

 

Data Pubblicazione: 18/09/20

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Inviti ad Offrire

Concordato Preventivo N. 14/2015 R.G. Conc. Prev.
Giudice Delegato: Dott.ssa Elisa Romagnoli
Commissario Giudiziale: Dott.ssa Simonetta Rondina
Liquidatore Giudiziale: Dottor Francesco Santinello

La Ditta Aste Business S.r.l., d'ora in poi anche AB S.r.l, con sede legale in Castelguglielmo (RO) ViaG. Mazzini 65, operante, in qualità di soggetto specializzato secondo l'art 107 della legge fallimentare, nella gestione e pubblicazione di aste competitive online per conto di procedure concorsuali, visto il mandato a vendere esclusivo nr. PC1019 ricevuto dal liquidatore giudiziale, a seguito di giusta autorizzazione da parte dello stesso Liquidatore e degli altri organi della procedura

AVVISA

che è attiva sul proprio portale di vendite telematiche www.astebusiness.it, l'asta avente per oggetto la vendita al maggior offerente, con modalità sincrona telematica, del seguente beni mobile registrato appartenente alla procedura in appresso:

CHIATTA MARITTIMA CON GRU NON AUTOPROPULSA ALLESTITA PER OPERAZIONI DI ALLEGGERIMENTO (ALLIBO) di navi cargo portarinfuse (bulk carriers) anche di ingenti dimensioni come panamax ed addirittura capesize, con rate di sbarco elevate l'unità è composta da tre stive di carico di cui una parzialmente occupata dalla torre e dai macchinari speciali per il carico costuiti da: una gru bilanciata sobemai cagek 1, della portata di 441,5 kn (45 ton) a 30 m (swl), una tramoggia con sistema di filtraggio, altre componenti (sistema elevatore e caricatore ruotante, bilancia elettronica, centralina).

L’impianto carico è alimentato da tre gruppi elettrogeni.

Portata lorda: 10.650,80 tonnellate
Peso nave vacante: 2.691 tonnellate

PREZZO BASE:€ 725.000,000 (settecentoventicinquemila;OO) oltre imposte di legge
OFFERTA MINIMA:€ 725.000,000 (settecentoventicinquemila;OO) oltre imposte di legge

Le offerte d'acquisto, di importo non inferiore ad Euro € 725.000,000 (settecentoventicinquemila;OO) oltre imposte di legge, accompagnate da apposita cauzione pari al 10% del prezzo offerto a titolo di conferma dell'offerta, dovranno pervenire entro le ore 12:00 del giorno 22/06/2020.


Il giorno 23 /06/2020 ore 10:00, si procederà ad avviare l'asta competitiva con modalità sincrona telematica, per mezzo della piattaforma www.astebusiness.it. sulla base della miglior offerta pervenuta in modalità telematica; potranno essere presenti quindi offerenti solo per via telematica

Rialzo minimo in fase di asta competitiva: € 10.000 (cinquemila/00)

Per maggiori informazioni e fissare sopralluoghi cognitivi sul posto contattare la società,
Aste Business S.r.l., al numero 342 0591175 o inviare una mail ad info@astebusiness.it.

 

 

 

 

Data Pubblicazione: 22/05/20

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

Inviti ad Offrire

 

Invito a manifestare interesse all’acquisto di due contigue unità immobiliari, adibite ad uffici, situate nel complesso immobiliare denominato Centro Servizi Policentro in Rovigo, viale Porta Po n.87, ubicato in prossimità della rotatoria tra viale Porta Po e viale delle Industrie.

 

Le due unità immobiliari sono identificate nel Catasto Fabbricati del Comune di Rovigo, sezione urbana di Borsea:

 

  • Foglio 3, mappale 402, subalterno 43, piano 2, cat. A/10, cl.1, consistenza vani 30,50, sup. cat. Mq. 1.046, rendita catastale Euro 6.064,50.
  • Foglio 3, mappale 402, subalterno 42, piano 2, cat. A/10, cl. 1, consistenza vani 5, sup. cat. Mq 126, rendita catastale Euro 994,18.

 

La superficie complessiva delle due unità, incluse le parti comuni, è di circa 1.425 mq.

L’area coperta e scoperta sulla quale insiste l’intero fabbricato, costituito dal Centro Servizi Policentro, è identificata nel Catasto Terreni del Comune di Rovigo, sezione urbana di Borsea, Part. 1, foglio 3, mappale 402, consistenza mq 8.374, rendita Euro 0.

 

Le parti comuni sono identificate nel Catasto Fabbricati del Comune di Rovigo, sezione urbana di Borsea, compresa la quota proporzionale ai sensi degli articoli 1117 e seguenti  cod.civ.  parti a 100,7/1.000 di pertinenza dell’attuale porzione di fabbricato in oggetto, sulle parti comuni a tutte le unità immobiliari costituenti l’intero edificio del quale fanno parte, quali le fondazioni, i muri maestri, le strutture portanti, il tetto, l’area coperta dell’intero fabbricato e l’area scoperta  sopra indicate e tutto quant’altro è comune per legge in un fabbricato condominiale.

 

Resta esclusa dall’uso comune la terrazza calpestabile al piano terzo dell’edificio, in uso esclusivo seppure acquistata in comproprietà condominiale, come espressamente previsto nel regolamento condominiale approvato.

 

Le manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura per l’individuazione del potenziale acquirente dovranno pervenire entro e non oltre le ore 24:00 del giorno 15 settembre 2020, mediante lettera raccomandata o posta elettronica certificata, indicante espressamente il mittente che manifesta l’interesse presso lo Studio del Commissario Liquidatore Dott. Ermanno Sgaravato, in 37135 Verona, Via del Perlar n.2 – Pec: lca494.2014rovigo@pecliquidazioni.it.

 

A seguito della scadenza del termine per la presentazione di manifestazioni di interesse, la Procedura si articolerà, in sintesi, nelle seguenti fasi:

 

  1. Invio, ai soggetti ammessi, di apposita lettera di invito a partecipare alla Procedura, contenente:
    1. La durata della fase di due diligence;
    2. Le modalità e i contenuti delle offerte vincolanti da presentare;
    3. Le modalità per l’espletamento di una o più fasi di rilancio cui potranno essere invitati tutti o parte degli offerenti;

 

  1. Selezione da parte del Commissario Liquidatore e relativa comunicazione a tutti gli offerenti, per garantire il rispetto dei principi di parità di trattamento e trasparenza, della migliore offerta vincolante ricevuta.

 

  1. Avvio di una fase di negoziazione in esclusiva con il relativo soggetto offerente per la definitiva implementazione dell’operazione.

 

  1. Sottoscrizione della documentazione contrattuale dell’operazione.

 

Il Commissario Liquidatore si riserva di adeguare le successive fasi della Procedura anche in relazione ad eventuali modifiche normative, fermo il rispetto dei principi di parità del trattato, trasparenza e non discriminazione.

 

Qualora i soggetti interessati desiderino ricevere chiarimento e/o informazioni in relazione al presente Invito potranno richiederli inviando apposita comunicazione al sottoscritto Commissario Liquidatore, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo lca494.2014rovigo@pecliquidaizoni.it, indicando quale oggetto “Manifestazioni di interesse – Immobile CO.FID.I.”

 

 

 

Data Pubblicazione: 15/05/20

 

Concordati Preventivi

Concordato Preventivo 5/2016

Liquidatore Giudiziale: Avv. Alessandra Sichirollo
Giudice: Dott.ssa Elisa Romagnoli

Viene posto in vendita il ramo d’azienda avente ad oggetto l’attività di commercio all’ingrosso ed al dettaglio di mobili come di seguito individuato:

- immobilizzazioni materiali comprese attrezzature, macchinari, automezzi ed arredi d’ufficio come in dettaglio elencati (escluso camion FIAT modello IVECO DAILY targato DN 426 DA) (allegato A).

- Il tutto come descritto e stimato nella perizia dell’Istituto Vendite Giudiziarie di Rovigo del 28.02.2017 cui si rimanda per completezza (allegato B limitatamente ai beni da n° 1 a n° 54);

- diritti di proprietà industriale e/o intellettuale, compreso marchio CP nelle varie forme grafiche in uso, know how commerciale (cataloghi, documentazione commerciale…) e ogni altro segno distintivo relativo al ramo d’azienda;

- immobile sito in Casale di Scodosia (PD) – Via Veneto n° 800, così catastalmente censito al C.F. Fg. 12, map. 292, indirizzo Via Veneto 3, piano T, cat. D/7, rendita € 7.436,98 ed al C.T. Fg. 12, map. 292, ente urbano, superficie catastale mq. 3200.

- il tutto come descritto e stimato nella perizia del Geom. Eraldo Ferrari del 23.09.2016 cui si rimanda per completezza di descrizione, anche per quanto concerne l’esistenza di difformità edilizie (allegato C);

- avviamento commerciale.

Prezzo base asta : Euro 422.000,00
Rilancio Minimo : 5.000,00


Data asta : 22/04/20 ore 15:30 presso lo studio dei Liquidatori giudiziali Avv. Alessandra Sichirollo e Dr.ssa Silvia Passilongo in Rovigo (RO) Via Bonatti n° 11/b.
 

L’offerta irrevocabile di acquisto dovrà essere presentata presso lo studio dei Liquidatori giudiziali Avv. Alessandra Sichirollo e Dr.ssa Silvia Passilongo in Rovigo (RO) Via Bonatti n° 11/b entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 21.04.2020 (previo appuntamento).

Maggiori informazioni possono essere richieste ai Liquidatori Giudiziali.

 

 

 

Data Pubblicazione: 24/02/20

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.