salta al contenuto

Ricerca altre vendite

Cosa
Procedura
Anno
 
 
Annunci
La ricerca ha prodotto 3 risultati

Fallimenti Aziende

Fallimento 21/2018

Curatore Fallimentare: Dott.ssa Roberta Osti
Giudice: Dott.ssa Elisa Romagnoli

 

LOTTO UNICO
Ramo d’azienda commerciale sito in Occhiobello (RO) Via Maestri del Lavoro n. 10 avente ad oggetto l’attività di edilizia in genere comprensivo di tutte le sue componenti ovverosia: a) immobile ad uso magazzino, locale di deposito, con ufficio, alloggio pertinenziale, e con area coperta e scoperta esclusiva in Occhiobello (RO), frazione Santa Maria Maddalena, Via Maestri del Lavoro nn. 10-12, b) impianti, attrezzature ed automezzi, c) dipendenti trasferiti per effetto del contratto di affitto alla data del 19/12/2017 e attualmente in forza per un numero pari a 5

Prezzo base asta : Euro 281.112,98
Rilancio Minimo : Euro 2.000,00

 

L’offerta irrevocabile di acquisto dovrà essere redatta in lingua italiana e presentata in busta chiusa presso lo studio del Curatore Dott.ssa Roberta Osti sito in Rovigo (RO) Via Mazzini n. 4, entro le ore 12.00 del giorno 24 maggio 2021.

L’asta si terrà il giorno 25 maggio 2021 alle ore 10.00 presso lo studio del suddetto Curatore Dott.ssa Roberta Osti.

 

Sulla busta, l’offerente dovrà trascrivere la seguente dicitura: “Vendita
azienda della Procedura fallimentare n. 21/2018” ed apporre di pugno la propria firma sui lembi di chiusura. Non saranno prese in considerazione offerte pervenute oltre il suddetto termine. Il Curatore ricevente o persona dallo stesso designata, dovrà riportare sulla busta il giorno e l’orario di deposito dell’offerta ed il nome di chi deposita materialmente l’offerta (che può anche essere persona diversa dall’offerente). Al soggetto che depositerà la busta, verrà rilasciata relativa ricevuta di deposito.

Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno rivolgersi ai Curatori, Dott.ssa Roberta Osti, con studio in Rovigo, Via Mazzini n. 4, telefono 0425/23987, e-mail roberta@osti.ro.it; oppure Avv. Sheila Bettarello, con studio in Rovigo, Via Monte Pelmo n. 25/3, telefono 0425/754571, e-mail avvocato@studiolegalebettarello.it.
La richiesta di visita degli immobili dovrà essere formulata tramite il
Portale delle Vendite Pubbliche.

 

 

Data Pubblicazione: 14/04/21

 

 

Documentazione disponibile:

 

Fallimenti Aziende

Fallimento 15/2016

Giudice Delegato: Dott.ssa Sofia Gancitano
Curatori: Avv. Elena Biasin, Dott.ssa Stefania Manzoli, Dott.ssa Maria Clotilde Castellani

 

UNICO LOTTO che comprende LOTTO 4 e LOTTO 6 - Ramo di azienda con complesso immobiliare sito in Goro (FE), Via del Puisaro di cui alle perizie "Perizia di stima di ramo di azienda: Goro", Perizia di "Quota intera di piena proprietà di capannone adibito alla lavorazione del pesce con scoperto in Comune di Goro (FE)", Perizia di "Stima impianti e macchinari stabilimento di Gora". Il ramo di azienda esercente l'attività di lavorazione, cottura, confezionamento, congelamento e commercializzazione di prodotti ittici è composto da autorizzazioni, marchi, avviamento, attrezzature, impianti e arredi, imballaggi meglio descritti ed elencati nelle perizie di stima cui si rinvia. L'azienda è attualmente inattiva e non vi sono contratti di lavoro dipendente in essere.

Il ramo di azienda comprende altresì l'unità immobiliare sita in Comune di Goro (FE) in piena ed esclusiva proprietà per la quota di 1000/1000, costituita da capannone di circa 3.600 mq suddivisi tra uffici (circa 160 mq), celle frigo (circa 1.000 mq), zona produzione (circa 2.020 mq), spogliatoi (circa 100 mq) e locali tecnici e accessori (circa 300 mq). L'area scoperta è di circa 7.406 mq. Si precisa che gli impianti fissi potrebbero non risultare conformi alle norme sulla sicurezza, pertanto
dovrebbero essere da rinnovare le dichiarazioni di conformità degli impianti elettrici, termici o al servizio degli impianti produttivi; non sono stati reperiti i certificati relativi alle celle ed i gruppi frigo presentano manomissioni. In merito alla confonnità edilizia ed al Certificazione di Prevenzione Incendi si rinvia inoltre a quanto indicato al punto 7.1 della perizia "Quota intera di piena proprietà di capannone adibito
alla lavorazione del pesce con scoperto in Comune di Goro (FE)".

L'offerta irrevocabile di acquisto dovrà essere redatta in lingua italiana e presentata in busta chiusa, previo appuntamento, presso lo studio dei Curatori Dott.ssa Maria Clotilde Castellani e Dott.ssa Stefania Manzoli sito in Rovigo (RO) Via Combattenti Alleati d'Europa n. 35, entro le ore 12.00 del giorno 26/04/2021.

Data asta : 27/04/2021 ore 15:00 presso lo
studio sito in Rovigo (RO) Via Combattenti Alleati d'Europa n. 35


Prezzo base asta : Euro 304.783,96
Rilancio Minimo : 10.000,00

 

Maggiori info1mazioni possono essere fornite dai Curatori Dott.ssa Maria Clotilde Castellani e Dott.ssa Stefania Manzoli, con studio in Rovigo, Via Combattenti Alleati d'Europa n.35, tel. 0425/1685168, e-mail: castellani@commercialisti.ro.it, manzoli@ commercialisti.ro.it; e dal Curatore Avv. Elena Biasin, con studio in Rovigo, Corso del Popolo n. 268, tel 0425/422978, mail elena@studioelenabiasin.it.

 

 

 

Data Pubblicazione: 25/02/21

 

 

 

Inviti ad Offrire

Liquidazione Coatta Amministrativa 494/2014

Liquidatore: Dott. Ermanno Sgravato

 

Invito a manifestare interesse all’acquisto di due contigue unità immobiliari, adibite ad uffici, situate nel complesso immobiliare denominato Centro Servizi Policentro in Rovigo, viale Porta Po n.87, ubicato in prossimità della rotatoria tra viale Porta Po e viale delle Industrie.

 

Le due unità immobiliari sono identificate nel Catasto Fabbricati del Comune di Rovigo, sezione urbana di Borsea:

 

  • Foglio 3, mappale 402, subalterno 43, piano 2, cat. A/10, cl.1, consistenza vani 30,50, sup. cat. Mq. 1.046, rendita catastale Euro 6.064,50.
  • Foglio 3, mappale 402, subalterno 42, piano 2, cat. A/10, cl. 1, consistenza vani 5, sup. cat. Mq 126, rendita catastale Euro 994,18.

 

La superficie complessiva delle due unità, incluse le parti comuni, è di circa 1.425 mq.

L’area coperta e scoperta sulla quale insiste l’intero fabbricato, costituito dal Centro Servizi Policentro, è identificata nel Catasto Terreni del Comune di Rovigo, sezione urbana di Borsea, Part. 1, foglio 3, mappale 402, consistenza mq 8.374, rendita Euro 0.

 

Le parti comuni sono identificate nel Catasto Fabbricati del Comune di Rovigo, sezione urbana di Borsea, compresa la quota proporzionale ai sensi degli articoli 1117 e seguenti  cod.civ.  parti a 100,7/1.000 di pertinenza dell’attuale porzione di fabbricato in oggetto, sulle parti comuni a tutte le unità immobiliari costituenti l’intero edificio del quale fanno parte, quali le fondazioni, i muri maestri, le strutture portanti, il tetto, l’area coperta dell’intero fabbricato e l’area scoperta  sopra indicate e tutto quant’altro è comune per legge in un fabbricato condominiale.

 

Resta esclusa dall’uso comune la terrazza calpestabile al piano terzo dell’edificio, in uso esclusivo seppure acquistata in comproprietà condominiale, come espressamente previsto nel regolamento condominiale approvato.

 

Le manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura per l’individuazione del potenziale acquirente dovranno pervenire entro e non oltre le ore 24,00 del giorno 15 novembre 20200, mediante lettera raccomandata o posta elettronica certificata, indicante espressamente il mittente che manifesta l’interesse presso lo Studio del Commissario Liquidatore Dott. Ermanno Sgaravato, in 37135 Verona, Via del Perlar n.2 – Pec: lca494.2014rovigo@pecliquidazioni.it.

 

A seguito della scadenza del termine per la presentazione di manifestazioni di interesse, la Procedura si articolerà, in sintesi, nelle seguenti fasi:

 

  1. Invio, ai soggetti ammessi, di apposita lettera di invito a partecipare alla Procedura, contenente:
    1. La durata della fase di due diligence;
    2. Le modalità e i contenuti delle offerte vincolanti da presentare;
    3. Le modalità per l’espletamento di una o più fasi di rilancio cui potranno essere invitati tutti o parte degli offerenti;

 

  1. Selezione da parte del Commissario Liquidatore e relativa comunicazione a tutti gli offerenti, per garantire il rispetto dei principi di parità di trattamento e trasparenza, della migliore offerta vincolante ricevuta.

 

  1. Avvio di una fase di negoziazione in esclusiva con il relativo soggetto offerente per la definitiva implementazione dell’operazione.

 

  1. Sottoscrizione della documentazione contrattuale dell’operazione.

 

Il Commissario Liquidatore si riserva di adeguare le successive fasi della Procedura anche in relazione ad eventuali modifiche normative, fermo il rispetto dei principi di parità del trattato, trasparenza e non discriminazione.

 

Qualora i soggetti interessati desiderino ricevere chiarimento e/o informazioni in relazione al presente Invito potranno richiederli inviando apposita comunicazione al sottoscritto Commissario Liquidatore, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo lca494.2014rovigo@pecliquidaizoni.it, indicando quale oggetto “Manifestazioni di interesse – Immobile CO.FID.I.”

 

 

 

 

Data Pubblicazione: 18/09/20

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.